Titolo+CondividiSu
Titolo CondividiSu

La Milano di Napoleone

Alla Biblioteca Braidense, fino al 10 luglio 2021, una mostra che espone rarissimi documenti e autografi dell’epoca, in occasione dei 200 anni dalla morte dell'imperatore

"La Milano di Napoleone: un laboratorio di idee rivoluzionarie. 1796-1821" è la mostra con la quale la Biblioteca Nazionale Braidense ricorda i 200 anni della morte di Napoleone esponendo rarissimi documenti e autografi dell’epoca.

La Biblioteca Braidense, dove si conserva l’autografo del "Cinque maggio" di Alessandro Manzoni, giunge così all’appuntamento celebrativo dei 200 anni dalla morte di Napoleone Bonaparte.

Gli anni che vanno dall’arrivo dell’esercito della Francia repubblicana alla Restaurazione che segue la sconfitta di Napoleone, sono anni intensissimi, che rivoluzionano l’assetto politico e culturale dell’Italia, gli anni in cui nasce il senso di una nazione moderna e si crea un primo Stato unitario che porta il nome di Italia. Milano ne è la capitale, e a quel periodo la Braidense deve la qualifica di Nazionale. A quel momento particolare, che ha segnato la vita politica e culturale di Milano, è dedicata la mostra in programma dal 5 maggio al 10 luglio 2021.


Orari:
Dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle 13.30 (ultimo ingresso ore 12.30)
Per informazioni e prenotazioni:
https://bibliotecabraidense.org/la-milano-di-napoleone-un-laboratorio-di-idee-rivoluzionarie-1796-1821/

Informazioni

Data di inizio: 05 maggio 2021
Data di fine: 10 luglio 2021
Telefono: 02 86460907
Url Web: https://bibliotecabraidense.org/

Dove

Biblioteca nazionale Braidense
Città: Milano
Indirizzo: Via Brera, 28
Regione: Lombardia
Email: b-brai@beniculturali.it


Condividi su:

torna all'inizio del contenuto