Denominazione+CondividiSu
Denominazione CondividiSu

Accademia Marchigiana di Scienze Lettere ed Arti

Tabella: Scheda di dettaglio diAccademia Marchigiana di Scienze Lettere ed Arti
Descrizione Dettaglio
Presidente Sergio Sconocchia
Telefono 071/204087
Fax 071/200051
eMail info@accademia-scienla.marche.it
Indirizzo piazza Stracca,1 - 60121
Comune ANCONA
Città ANCONA
Provincia Ancona
Regione Marche
Descrizione  Tra le maggiori iniziative progettate e organizzate dall'Istituto vanno ricordate:la "Giornata della preistoria e della protostoria delle Marche" del 1955; il convegno nazionale su "Le Accademie e gli altri Istituti culturali di fronte alle nuove realtà sociali ed istituzionali" del 1970; il convegno sulla "Situazione del patrimonio archeologico artistico e monumentale delle Marche";  il convegno nazionale su "Folklore e dialetto nella cultura italiana contemporanea" organizzato nel 1976 per celebrare il 50° anniversario della fondazione dell'Istituto, divenuto ormai Accademia, e per rendere un doveroso omaggio a Crocioni fondatore dell'Istituto e noto studioso del folklore e del dialetto. Tra le iniziative più recenti vanno segnalati:convegno internazionale "Ciriaco d'Ancona e la cultura antiquaria dell'Umanesimo"; convegno internazionale "Homo Adriaticus: identità culturale e autocoscienza attraverso i secoli"; convegno internazionale " Marche e Dalmazia tra Umanesimo e Barocco"; convegno regionale "Salvaguardia e gestione dei Beni Ambientali nelle Marche"; mostre d'arte "Corrado Cagli", " Futurismo nelle Marche"; convegno e mostra  "Cattedrale di San Ciriaco"; convegno nazionale "La pianificazione del paesaggio tra ri-naturazione ed iper-antropizzazione"; ciclo lezioni "Italia: origini aspetti e problemi di una identità nazionale"; convegno internazionale "Rapporti economici con l'Oriente: situazione attuale e prospettive"; convegno nazionale "Ripensando Leopardi. L’eredità del poeta e del filosofo alle soglie del terzo millennio"; convegno nazionale su “I Piceni nella storiografia”; giornata di studio  “Gadamer e le Marche”.
Storia L'Istituto Marchigiano di Scienze, Lettere ed Arti, successivamente denominato Accademia Marchigiana di Scienze, Lettere ed Arti, è stato istituito ed eretto in Ente Morale con R. D. del 1 Maggio 1925.Tale risultato fu conseguito a seguito di un ventennale dibattito svoltosi a partire dall' anno 1905, all' interno della Deputazione di Storia Patria per le Marche. Anche nella regione marchigiana, così come nelle altre regioni subito dopo la raggiunta unità nazionale, era stata istituita la Deputazione di Storia Patria che aveva svolto un' intensa e qualificata attività di ricerca sul piano degli studi storici. Ma alcuni soci avevano avvertito il vuoto che esisteva nella Regione in merito alle altre discipline e avevano proposto con insistenza che fosse fondata una istituzione culturale regionale che si occupasse di ricerche riguardanti le scienze, le lettere ed arti. Tale dibattito si concluse col R. D. del 1925 grazie soprattutto ai ripetuti interventi dello studioso GIOVANNI CROCIONI che divenne il Presidente della nuova istituzione mantenendone con straordinario impegno la carica fino alla morte, avvenuta nel 1954.
Patrimonio documentale e altro  Con un patrimonio librario di 30.000 volumi rappresenta una raccoltariguardante tutte le discipline, con particolare attenzione ad autori, problemi, editori delle Marche.Conservatore della biblioteca è il Prof. Sergio Sconocchia. 
Condividi su:

torna all'inizio del contenuto