Gli Istituti Culturali rappresentano un settore di particolare rilevanza per questa Direzione Generale, in virtù della loro importanza quali significativi centri di studio, di approfondimento e di promozione culturale.

Gli Istituti costituiscono centri di ricerca e di promozione culturale e rappresentano elementi essenziali di pluralismo culturale. Essi offrono infatti alla comunità sociale un vero servizio che va sostenuto e valorizzato, assicurando loro la possibilità di operare secondo i principi, costituzionalmente riconosciuti, dell'autonomia e della libertà.

Il settore è disciplinato dalla legge n.534 del 17 ottobre 1996, dalla circolare n.16 del 4 febbraio 2002 e  dalla circolare n.107 del 27 dicembre 2012 che sostituisce l'art. 4 della circolare n.16 del 4 febbraio 2002, che prevedono requisiti e modalità per l'accesso ai contributi erogati dallo Stato, e dalla circolare n.108 del 27 dicembre 2012 che prevede specifici contributi per convegni e pubblicazioni inedite.
Per gli istituti che documentino attività di ricerca, elaborazione culturale e formazione di particolare interesse pubblico, ponendo a disposizione per tal fine anche un patrimonio bibliografico, archivistico, museale, cinematografico, musicale e audiovisivo, le norme prevedono l'inserimento in una tabella valevole per tre anni.

Le istituzioni culturali non inserite in tale tabella possono accedere ai contributi annuali. La destinazione dei finanziamenti agli scopi per i quali sono stati assegnati è soggetta al controllo della Direzione Generale attraverso l'esame della documentazione contabile e delle annesse relazioni.
L'attività della Direzione Generale nei confronti di tali istituti non si esaurisce nella semplice erogazione di contributi, ma si estende a interventi nell'ambito giuridico e amministrativo nonché ad attività di raccordo e promozione delle attività pianificate.

E' possibile accedere alle schede relative agli Istituti Culturali che nel corso degli anni sono entrati in contatto con la Direzione Generale attraverso il seguente link:

Visualizza gli istituti culturali

Gli Istituti Culturali inseriti in archivio possono comunicare eventuali modifiche e/o aggiornamenti inviando una mail a:
dg-bic.redazioneweb@beniculturali.it